domenica 23 agosto 2015

Tutti pazzi per John Green: anche "Cercando Alaska" diventerà film

I produttori di Hollywood sono famosi per un fatto incontestabile: una volta trovata una gallina dalle uova d'oro la spremono fino in fondo, sempre.
E' questo il caso di John Green, che dopo il successo cinematografico di "Colpa delle stelle" ha visto a breve realizzato un altro film tratto dai suoi libri ("Città di carta", già uscito negli USA e in arrivo nelle nostre sale il 3 settembre) e subito dopo ha ceduto i diritti per una terza trasposizione, tratta dal suo primo lavoro "Cercando Alaska".


Non so quanto dire della trama, perché c'è un elemento su cui ruota tutto ma che potrebbe essere considerato spoiler, così mi limito all'essenziale: la vicenda racconta un anno di liceo di Miles Halter, sedicenne intelligente ma un po' asociale, che si allontana finalmente da casa per andare nel campus di Culver Creek, in Alabama. Qui stringerà amicizia con il suo compagno di stanza, Chip Martin, alias il Colonnello, e con la bella, sexy e divertente Alaska Young. Due legami che cambieranno per sempre la sua vita.
Si sa ancora poco sul progetto, se non che uscirà nel 2016 e che la regia è stata affidata alla giovanissima (31 anni) Rebecca Thomas, regista praticamente esordiente. Alla sceneggiatura sono stati chiamati Scott Neustadter e Michael H. Weber, che si erano già occupati di Colpa delle Stelle e Città di Carta.


Grande mistero ancora sul cast, invece, su cui si rincorrono nomi su nomi, soprattutto per quello che riguarda il ruolo più ambito, quello di Alaska Young.
Per interpretare Miles Halter i due nomi più accreditati sono quelli di Mitchell Hope e Charlie Rowe.
Per Alaska Young invece la lista è più lunga, ma al momento sembra essersi ristretta a Nicola Peltz, Courtney Eaton, Anya Taylor Joy e Imogen Waterhouse, anche se i fan sulla rete e su Twitter sembrano convergere a gran voce su Kaya Scodelario.


Vedremo su chi cadrà la scelta di Green e della produzione. Io intanto resto sintonizzata e vi farò sapere quanto prima.

J.D.

2 commenti:

Silvia De Maio ha detto...

wonderful post
I follow you on google+followers.
please refollow me here
http://blablablalovinglanguages.blogspot.it/

Jane Doe ha detto...

Done... Thank you!!

Posta un commento